Quantcast
peoplepill id: tommaso-vitrioli
TV
1 views today
1 views this week
Tommaso Vitrioli

Tommaso Vitrioli

Italian painter
Tommaso Vitrioli
The basics

Quick Facts

Intro Italian painter
Was Painter
From Italy
Type Arts
Gender male
Birth 24 October 1857, Reggio Calabria, Province of Reggio Calabria, Calabria, Italy
Death 29 April 1931, Reggio Calabria, Province of Reggio Calabria, Calabria, Italy (aged 73 years)
The details

Biography

Tommaso Vitrioli (Reggio Calabria, 24 ottobre 1857 – Reggio Calabria, 29 aprile 1931) è stato un pittore italiano.

Biografia

Tommaso Vitrioli nacque a Reggio Calabria il 24 ottobre 1857 da Annunziato Vitrioli, pittore di nota fama e da Concetta Perrone. Sposò la nobildonna Emilia Du Marteau ed ebbe un figlio, morto tragicamente in giovane età. Come il padre, nutrì una grande passione per la pittura e per questo motivo amò rifugiarsi nella sua villa di Pellaro per dipingere, realizzando, in particolar modo, quadri di natura paesaggistica napoletana e calabrese. Negli ultimi anni di vita fu afflitto da diverse malattie che lo costrinsero a trasferirsi a Reggio presso Palazzo Vitrioli, dove, morì il 29 aprile 1931. Alla sua morte, l'orazione funebre fu pronunciata dal Prof. Nicola Putortì, allora direttore del Museo Civico di Reggio Calabria, il quale tra l'altro disse: Andai a trovare l'egregio gentiluomo a Pellaro, nel suo villino e lo incontrai raggiante di gioia per aver recuperato quasi tutti i libri del latinista Diego Vitrioli, i suoi quadri e quelli del padre Annunziato. Fu un uomo sensibile e colto che, attraverso il patrimonio della propria famiglia, consente di ricostruire la memoria storica, artistica e culturale dell'Ottocento reggino.

Opere

Tommaso seguì le orme del padre, anche se non riuscì mai a raggiungere le sue capacità artistiche. Infatti, pur avendo lasciato testimonianza della sua arte, la sua produzione artistica non ha avuto la stessa importanza di quella paterna. La prima mostra d'arte calabrese a cui partecipò fu nel 1912 a Catanzaro con tre tele di ambientazione campana nelle quali è evidente l'influenza della scuola napoletana:

  • Tramonto dai ponti rossi
  • Il Vesuvio da Castellammare
  • Sulla via di Amalfi.

Successivamente partecipò anche alla mostra d'arte calabrese nel 1923 a Reggio Calabria con le opere:

  • Amalfi la via dei mulini
  • La campagna romana
  • L'alba nella palude.

Prese parte anche alla Quarta Biennale d'arte calabrese con tre quadri raffiguranti diversi paesaggi.

Note

Bibliografia

  • Luigi Aliquò Lenzi - Filippo Aliquò Lenzi, Gli scrittori calabresi: dizionario biobibliografico, Corriere di Reggio ed., Reggio Calabria, II. 1955.
  • Enzo Le Pera, Arte di Calabria tra Otto e Novecento: dizionario degli artisti calabresi nati nell'Ottocento, Rubbettino editore, Soveria Mannelli.

Voci correlate

  • Diego Vitrioli
  • Annunziato Vitrioli
Biografie Portale Biografie
Pittura Portale Pittura
The contents of this page are sourced from Wikipedia article. The contents are available under the CC BY-SA 4.0 license.
comments so far.
Comments
arrow-left arrow-right instagram whatsapp myspace quora soundcloud spotify tumblr vk website youtube pandora tunein iheart itunes