Quantcast
peoplepill id: remo-berselli
RB
1 views today
1 views this week
Remo Berselli

Remo Berselli

Italian illustrator
Remo Berselli
The basics

Quick Facts

Intro Italian illustrator
Was Illustrator
From Italy
Type Arts Creativity
Gender male
Birth 19 January 1925, San Pietro in Casale, Italy
Death 2004, Milan, Italy (aged 79 years)
Star sign Capricorn
The details (from wikipedia)

Biography

Remo Berselli (San Pietro in Casale, 19 gennaio 1925 – Milano, 20 giugno 2004) è stato un grafico, illustratore e fumettista italiano, creatore grafico del titolo della testata Diabolik.

Biografia

Trasferitosi giovanissimo con la famiglia dal paese natio (in provincia di Bologna) a Milano, si diploma alla Scuola Superiore d'Arte. Subito dopo la Seconda guerra mondiale si associa ad Angela Giussani, futura creatrice di Diabolik, e costituisce con lei uno studio di grafica pubblicitaria la cui denominazione, "Studio Giuber", deriva dall'unione dei rispettivi cognomi, Giussani e Berselli.

Un altro campo a cui Berselli si dedica è l'illustrazione di libri, prevalentemente per ragazzi o scolastici. La diffusa enciclopedia Conoscere, ad esempio, ospita numerosissime sue tavole a colori.

Berselli crea il suo lavoro più noto nel 1962, quando Angela Giussani giunge a maturare il progetto di un fumetto tascabile, e sottopone a lui la realizzazione della grafica della testata. Berselli lavora con i più moderni criteri pubblicitari, realizzando quello che diviene il logo del personaggio Diabolik; composto da lettere irregolari, rosso sangue e molto efficaci, da allora non è stato mai mutato.

Sarà l'editore Paolo Ferriani, nel volume del 1992 dedicato a Diabolik de i Quaderni del Fumetto Italiano, a rivelare per la prima volta questa notizia.

Berselli continua la collaborazione con Diabolik disegnando alcuni albi scritti da Angela e Luciana Giussani, come il n° 120, Notte di violenza, uscito il 1º settembre 1968 come 18° numero dell'anno (allora Diabolik era quindicinale), realizzato assieme a Flavio Bozzoli. Sulla testata diviene particolarmente attivo per l'anno 1978, che vede uscire in edicola il n° 353, Ho scelto di uccidere (16 gennaio, 2° numero dell'anno), da lui disegnato assieme a Stefano De Luca e Glauco Coretti, e, da lui disegnati integralmente, il n° 361, Grilletto facile (22 maggio, 11° numero dell'anno), e il n° 366, Agguato al rifugio (31 luglio, 16° numero dell'anno).

Berselli disegna inoltre alcuni tascabili della Edifumetto, tra cui l'erotico Lardoso, e lavora al periodico Cronaca vera.

Muore per arresto cardiaco e viene seppellito a Milano nel cimitero di Bruzzano.

Voci correlate

The contents of this page are sourced from Wikipedia article on 06 May 2020. The contents are available under the CC BY-SA 4.0 license.
comments so far.
Comments
From our partners
Sponsored
Reference sources
References
http://www.collezionesalce.beniculturali.it/?q=autore&id=1236
http://www.afnews.info/public/afnews/news002/newsitem1089531760,30498,.htm
http://www.diabolik.it/nasce-diabolik.php
https://www.tesionline.it/consult/brano.jsp?id=28219
http://www.guidafumettoitaliano.com/archivi/una-sposa-perfetta-per-diabolik
http://www.diabolik.it/cronologia-diabolik_inedito_scheda.php?annata=Anno%20VII&ID=132
http://www.diabolik.it/cronologia-diabolik_inedito_scheda.php?annata=Anno%20XVII&ID=375
http://www.anobii.com/books/Diabolik_%22R%22_n._361/015c18d657cbea39b0
http://www.diabolik.it/cronologia-diabolik_inedito_scheda.php?annata=Anno%20XVII&ID=384
http://www.diabolik.it/cronologia-diabolik_inedito_scheda.php?annata=Anno%20XVII&ID=389
http://www.lfb.it/fff/fumetto/aut/b/berselli.htm
https://viaf.org/viaf/72059957
http://isni.org/isni/0000000081525968
http://id.loc.gov/authorities/names/n86019463
https://catalogue.bnf.fr/ark:/12148/cb12718268z
https://data.bnf.fr/ark:/12148/cb12718268z
arrow-left arrow-right instagram whatsapp myspace quora soundcloud spotify tumblr vk website youtube pandora tunein iheart itunes