Quantcast
MVDL
Germany
11 views this week
Marianne von der Leyen

Marianne von der Leyen

deutsche Gräfin und Regentin von Blieskastel
The basics
Quick Facts
Intro deutsche Gräfin und Regentin von Blieskastel
Countries Germany
Occupations Regent
Gender female
Birth 21 March 1745 (Mainz)
Death 10 July 1804 (Frankfurt am Main)
Star sign Aries
The details
Biography

Marianne von Dalberg (Magonza, 21 marzo 1745 – Francoforte sul Meno, 10 luglio 1804) fu contessa coreggente di Hohengeroldseck dal 1775 al 1791.

Biografia

Anna Maria Josephina Helen von Dalberg era figlia del conte Franz Heinrich von Dalberg e della contessa Maria Sofia von Eltz-Kempenich. Marianne era sorella di Karl Theodor von Dalberg, arcivescovo tedesco che successivamente divenne primate della Confederazione del Reno.

Inizialmente destinata alla carriera ecclesiastica divenne monaca del monastero di Bilsen (nell'attuale Belgio), ma successivamente sposò il conte Francesco Carlo di Leyen ed all'età di soli 30 anni, già vedova, assunse la reggenza del trono del marito assieme al figlio Filippo, il quale si trovava ancora in minore età. Tale carica rimase sino al 1791 quando Filippo ottenne piena indipendenza di governo. Durante gli anni della sua reggenza promosse lo sviluppo economico dei propri domini e si prese cura anche dei servizi sociali. Tra le altre cose, nel 1786 abolì la servitù della gleba.

D'altra parte si indebitò follemente per il sostenimento delle spese per la ricostruzione della rocca della capitale, ricorrendo a prestiti sempre più ingenti.

Il 14 maggio 1793 Marianne, dopo gli avvenimenti luttuosi in Francia provocati dalla corrente rivoluzionaria, cercò rifugio all'estero e dovette abbandonare lo stato trovando asilo a Francoforte sul Meno ove morì nel 1804, venendo sepolta nella cripta della chiesa di Santa Cecilia di Heusenstamm. Nel 1981 i suoi resti mortali sono stati riportati in patria.

Bibliografia

  • Saarpfalz. Blätter für Geschichte und Volkskunde. Hrsg.: Saarpfalz-Kreis. Homburg: Selbstverl. d. Saarpfalz-Kreises, 2007. Sonderheft 2007 "Marianne von der Leyen zum 200. Todestag". 56 S., zahlr. Abb.
  • Ludwig Eid: „Marianne von der Leyen, geb. von Dalberg, die große Reichsgräfin des Westrichs“, 1896

Collegamenti esterni

Marianne von der Leyen in den Saarländischen Biografien (in tedesco)

Controllo di autoritàVIAF (EN30452719 · ISNI (EN0000 0000 3082 9945 · LCCN (ENn88671578 · GND (DE123726832 · CERL cnp01157815
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
The contents of this page are sourced from Wikipedia article. The contents are available under the CC BY-SA 4.0 license.
comments so far.
Comments
References
http://www.saarland-biografien.de/Leyen-Marianne-von-der
http://id.loc.gov/authorities/names/n88671578
http://isni.org/isni/0000000030829945
https://d-nb.info/gnd/123726832
https://thesaurus.cerl.org/record/cnp01157815
https://viaf.org/viaf/30452719
arrow-left arrow-right arrow-up arrow-down instagram whatsapp myspace quora soundcloud spotify tumblr vk website youtube stumbleupon comments comments pandora gplay iheart tunein pandora gplay iheart tunein itunes