Quantcast
peoplepill id: lorenzo-mazzoleni
LM
1 views today
18 views this week
Lorenzo Mazzoleni

Lorenzo Mazzoleni

Italian mountaineer
Lorenzo Mazzoleni
The basics

Quick Facts

Intro Italian mountaineer
Was Mountaineer
From Italy
Type Sports
Gender male
Birth 15 December 1966, Lecco, Province of Lecco, Lombardy, Italy
Death 29 July 1996, K2, Baltistan, India (aged 29 years)
Star sign Sagittarius
The details (from wikipedia)

Biography

Lorenzo Mazzoleni (Lecco, 15 dicembre 1966 – K2, 29 luglio 1996) è stato un alpinista italiano.

Biografia

La sua passione per la montagna inizia da bambino quando attorno ai dieci anni si iscrive ai corsi dell’Alpinismo giovanile del Cai Lecco e scopre le montagne di casa, le Prealpi lombarde.

Nel 1980, a 14 anni, il Gran Paradiso è il suo primo 4 mila metri. A 18 anni diventa un membro dei Ragni della Grignetta di Lecco.

Nel 1986, a 19 anni, partecipa alla sua prima spedizione extraeuropea. È in Patagonia con i Ragni con cui apre insieme ai suoi compagni la prima via sulla Ovest del Sarmiento, nella Terra del Fuoco. Nel 1988, a 22 parte, per l’Himalaya e conquista il suo primo Ottomila metri, il Cho Oyu. A 23 anni viene ammesso al Club degli Accademici del Cai.

Nel 1990 realizza tre prime invernali: la direttissima della Cima Busazza, la direttissima della Sud-Ovest del Croz dell’Altissimo e lo spigolo Videsott della Cima Busazza. Nel 1992 realizza la prima invernale della via al Pilone Centrale alla cima Su Alto in Civetta e qualche mese dopo arriva in cima al tetto del mondo: l’Everest. Nel 1993 sale l’Aconcagua, la cima più alta del sud America. Nel 1995 scala il McKinley nell’America settentrionale. Comincia così a formarsi il progetto di scalare le Seven Summits, le cime più alte di ogni continente.

Nel 1996 prende parte alla spedizione al K2 dei Ragni della Grignetta in occasione del 50esimo di fondazione del gruppo. Il 29 luglio raggiunge la cima e lo stesso giorno, in discesa, al Collo di Bottiglia Mazzoleni, scivola e muore.

The contents of this page are sourced from Wikipedia article on 21 Jul 2020. The contents are available under the CC BY-SA 4.0 license.
comments so far.
Comments
From our partners
Sponsored
Reference sources
References
https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1996/08/01/lorenzo-lassu-la-sua-tomba.html
https://web.archive.org/web/20190217030237/http://www.amicidilorenzo.net/lorenzo/
arrow-left arrow-right instagram whatsapp myspace quora soundcloud spotify tumblr vk website youtube pandora tunein iheart itunes